sabato, marzo 28, 2009

Libri - Lazarus Vendetta, Robert Ludlum e Patrick Larkin


Sulla copertina del libro campeggia a caratteri cubitali il nome dell'autore, Robert Ludlum, seguito, in ordine decrescente, dal titolo del libro, Lazarus Vendetta, ed infine dal nome del coautore, Patrick Larkin.

Utilizzare la firma magistrale di un grande talento narrativo, come è stato Ludlum, per pubblicizzare il libro e convogliare il massimo numero di lettori al suo acquisto è riprovevole. Di Ludlum, lì dentro, non c'è niente. Tant'è che il noto scrittore americano è morto già da 9 anni... ma pare che abbia lasciato una serie di scritti ed appunti che sono stati ripresi da semi autori quali il nostro Patrick Larkin.
Scrittore esperto di storia militare, Larkin vive in California con moglie e figli, e farebbe bene a dedicarsi alla famiglia, o quantomeno a non pretendere di pubblicare libri scritti "alla Ludlum". Perché di Ludlum ce n'è (stato) solo uno, e così dev'essere.

Lazarus Vendetta lo sconsiglio. Categoricamente per giunta! Non solo perché conferma la legge che vuole un libro scritto a due mani mai pienamente soddisfacente (come ho già discusso in questo post), ma anche perché è basato su una storia ormai trita e ritrita come quella dei fanatici ambientalisti pronti a tutto, celebrando un trionfo di monotonia e prevedibilità.
Il catastrofismo ecologico, le tecnologie che prendono il sopravvento sulle decisioni umane, un agente segreto americano in lotta contro i cattivi, i giapponesi simbolo di cinismo ed inumanità: improntare un romanzo su questi temi è opera maldestra poiché discussi e trattati già in mille forme e mille sedi, ancor più se non si è dei campioni di intrattenimento. Larkin non lo è, e il risultato è indecoroso.


La scheda

Titolo: Lazarus Vendetta
Autore: Roberti Ludlum - Patrick larkin
Pagine: 552
Anno: 2008
Genere: Azione
Voto:
2

Patrick Larkin